Zimbabwe, Repubblica Democratica del Congo e Nigeria

Reportage fotografico dallo Zimbabwe, Repubblica Democratica del Congo e Nigeria
dal dicembre 2007 al marzo 2008
ZIMBABWE: Benvenuti al complesso della Sala delle Assemblee con le 3 platee rivolte verso l’edificio con il podio, supportato dai reparti vicino alla sua sinistra e l’edificio con gli uffici vicino alla sua destra. I bagni ed i depositi d’acqua sono collocati alla destra (fuori dalla visuale) dove il percorso pedonale scompare nell’angolo destro della foto.
L’edificio del podio visto da una platea laterale.
L’attenzione mostrata al fine di realizzare un lavoro di qualità può essere compresa attraverso questo progetto. L’eccellente lavoro di piastrellatura si può notare qui nella piscina del battesimo.
Claire ed Emiliah si rallegrano alla dedicazione.
Dalla parte posteriore della platea B (centrale) verso il podio.
CONGO: Nella Repubblica Democratica del Congo abbiamo fatto buon uso di Sale delle Assemblee rurali in tutto il paese. Sino ad ora ne sono pianificate 59 e questa è la Sala delle Assemblee rurale di Beni. Poiché la Sala delle Assemblee non è usata molto spesso, non sono previste tettoie. Panchine, podio e bagni sono inclusi.
L’uditorio era abituato a sedersi sul pavimento. Portano degli ombrelli per ripararsi dal sole o dalla pioggia a seconda della necessità.
Al programma della dedicazione i presenti sono stati 1.807.
Questo blocco di bagni è semplice da realizzare ed è il più possibile sgravato dalla manutenzione.
L’area del parcheggio.
La Sala del Regno di Makiso è il tipico esempio delle Sale del Regno di eccellente qualità che abbiamo nella Repubblica Democratica del Congo.
Gli interni sono leggeri ed arieggiati e tutti possono trarre beneficio dalla ventilazione incrociata.
Ogni giorno di lavoro inizia con la considerazione della scrittura del giorno.
Le sorelle locali lavorano duramente per preparare il cibo per i lavoratori.
Ci sono ancora molti altri luoghi di adunanza che occorre sostituire.
Nonostante la loro Sala del Regno, i fratelli e le sorelle sono gioiosi nel loro servizio a Geova.
Visitare i gruppi di costruzione delle Sale del Regno significa usare ogni mezzo di trasporto. E mantenerlo in efficienza.
Costruire nella foresta significa anche vivere nella foresta e talvolta far uso di una doccia in bamboo.
Molte strade sono cadute in rovina, così come i ponti. Sono utilizzate quindi le metodologie locali.
Vicino a Kisangani alle rapide Wagenia, un pescatore del posto abbassa dei cesti nella corrente che scorre per intrappolare dei pesci.
Nei tragitti per visitare le Sale del Regno spesso incontriamo imprenditori locali desiderosi di guadagnare un dollaro. Qui provano a vendere coccodrilli.
Questi uomini si guadagnano da vivere segando gli alberi per ricavarne del legname, nell’affascinante vecchia maniera.
L’inventiva locale non conosce limiti! Ecco una batteria fatta in casa.
Felicien Mukendi sorvegliante del Comitato di Costruzione delle Sale del Regno, attraversa l’equatore con noi a Beni, provincia a nord di Kivu.
Con Mika e Maze, Peter e Lize, Felicien e Clade.
Un’incantevole foto del vulcano Nyiarogongo (3.470m) che incombe su Goma, scattata da Mika (vedi Svegliatevi! dell’8 novembre 2002 pag. 22-25)
NIGERIA: Che bello fare un barbecue con alcuni amici di vecchia data in Nigeria.
Trond era il maestro del barbecue.
Il gruppo di costruzione delle Sale delle Assemblee di Uzuakoli in Nigeria. Sono attualmente al loro quinto progetto di Sala delle Assemblee.
Alcune sorelle del gruppo cucina, tutte ordinate e pulite nella loro uniforme.
La sala da pranzo della Sala delle Assemblee di Kwali ordinatamente sistemata per il loro progetto.
Qui è in corso la fabbricazione delle capriate del tetto per questa Sala delle Assemblee da 2.000 posti a sedere.
Una delle 29 Sale del Regno a due piani costruite in Nigeria.
Tipicamente una Sala del Regno a due piani è usata da sino a 8 congregazioni.
Il comitato di costruzione delle Sale del Regno della Nigeria gestisce i progetti delle Sale del Regno e delle Sale delle Assemblee.
Tutti i servitori costruttori delle Sale del Regno radunati per celebrare il completamento del loro duemillesimo progetto di una Sala del Regno.
10 marzo 2008Cari familiari ed amici,

Che mesi pieni di attività sono stati questi! A seguito della dedicazione dell’espansione della filiale del Sud Africa, abbiamo assistito alla dedicazione della Sala delle Assemblee di Harare nello Zimbawe ed abbiamo visitato i servitori del Comitato di Costruzione Sale del Regno che lavorano duro in quel paese bellissimo. Viaggiare nella Repubblica Democratica del Congo è stato a dir poco movimentato, abbiamo usato aeroplani, imbarcazioni, canoe, motociclette e fuoristrada. I fratelli fanno veramente un ottimo lavoro, molti di loro vivono in alloggi temporanei. Abbiamo visitato il primo progetto per una Sala delle Assemblee fuori da Kinshasa a Kisangani, così quello è stato il pezzo forte. La Nigeria è stata sbalorditiva! Immaginate essere presenti per testimoniare il completamento della duemillesima Sala del Regno in Nigeria. Per la prima volta Claire ed io abbiamo avuto l’opportunità di incontrare tutti i servitori della costruzione Sale del Regno ed i volontari nello stesso momento. Sino a marzo 2008 hanno completato 2.003 Sale del Regno, 29 delle quali disposte su due piani e 17 espandibili.

Cose molto buone derivano dall’eccellente esempio dei nostri fratelli mentre costruiscono Sale del Regno. Notate questa esperienza proveniente dalla Repubblica Democratica del Congo.

Nella provincia di Equateur, uno dei nostri gruppi di costruzione delle Sale del Regno si stava preparando per la costruzione della Sala del Regno per la congregazione di Bongimba. Una persona del mondo che aveva visto un gruppo costruire una Sala del Regno in una città nelle vicinanze ha messo a disposizione la sua graziosa casa senza voler essere pagato per tutta la durata della costruzione. Ha detto che loro sono pacifici ed onesti; ha detto che è stato colpito favorevolmente nel vedere questo gruppo venire da molto lontano senza chiedere soldi a nessuno di questa città ma iniziare a costruire una bella sala per l’adorazione di Dio per i Testimoni di Geova. Questa è per lui prova di amore e unità del popolo di Geova. Questa è la ragione per la quale ha offerto la sua propria casa al gruppo di costruzione. Notate che questa casa è la migliore della città e l’uomo l’ha messa a disposizione per tutta la nostra permanenza.

Ci sono molte persone interessate alla verità a motivo di ciò che vedono che viene costruito intorno a loro. E noi diamo loro molte opportunità per notare l’amore e l’unità che esiste nella nostra organizzazione. Molto è stato fatto e si sta facendo:

Sale del Regno costruite in Africa: 8.392
Sale del Regno che occorrono in Africa: 3.027

Speriamo che questo ti abbia aiutato a farti comprendere ciò che viene fatto in molti paesi dell’Africa, e anzi, nel mondo. Come di consueto, ti invitiamo a condividere la suddetta relazione con i compagni di fede, ma chiediamo di non aggiungere o fare modifiche. Alla prossima volta …

[lettera firmata]

Fuente : http://www.cristianitestimonidigeova.net/Portal/articolo.aspx?Articolo=926

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *