Provincia di Cuneo – A Cairo montenotte migliaia di Testimoni di Geova cuneesi

Provincia di Cuneo – A Cairo montenotte migliaia di Testimoni di Geova cuneesi

 


I Testimoni di Geova di Cuneo lanciano una campagna per annunciare l’assemblea di distretto

Provincia di Cuneo – I sei milioni e settecentomila Testimoni di Geova che sono presenti in 235 paesi di tutto il mondo rivolgeranno uno speciale invito al pubblico per intervenire alla loro annuale assemblea di distretto.
Migliaia di persone affluiranno dal 6 al 8 Luglio dalla provincia di Cuneo per l’inizio dell’assemblea di distretto 2007 dei Testimoni di Geova “Seguiamo il Cristo!”.
Nelle ultime tre settimane gli abitanti di Cuneo e provincia hanno ricevuto personalmente uno speciale invito dai Testimoni di Geova per assistere alla loro assemblea di distretto che durerà tre giorni.
I Testimoni ritengono che gli avvenimenti attuali adempiano le profezie della Bibbia indicanti che si avvicina rapidamente il giorno del giudizio con cui Dio libererà gli esseri umani dalle sofferenze e dalla malvagità della nostra società. Ogni giorno il programma trarrà spunto da un passo della Bibbia che sottolinea l’importanza della fiducia in Dio quale principale Liberatore dei giusti. L’assemblea si propone di fornire valide ragioni, fondate sulla Bibbia, per agire con decisione quando si fanno scelte di vita.
Fra gli altri aspetti salienti del programma ci saranno il dramma biblico nel giorno di venerdì che mostrerà come la Parola di Dio è vivente ed esercita potenza.
Nella giornata di sabato ci sarà un discorso che darà risalto alla famiglia e al ruolo dei mariti , della moglie e dei figli affinché si segua il modello di Cristo.
Domenica mattina si darà risalto al Sermone del monte e come esso ci aiuta nella vita di tutti i giorni dove la vita del cristiano è messa a dura prova.
“Chi sono i seguaci di Cristo ?” è il tema che sarà sviluppato sempre domenica mattina.
Inoltre la parte più attesa un dramma biblico in costume che mostrerà il valore pratico del rivestirsi di mitezza
e longanimità con sanità di mente, basato sulle parole di San Paolo che troviamo nella lettera ai Colossesi
3:12
I Testimoni desiderano che un numero più elevato possibile di persone possa essere presente a queste assemblee e possa ascoltare un messaggio di conforto e di speranza che secondo il passo biblico di Romani 15:4 è uno dei motivi per cui è stata scritta la Bibbia.

http://www.grandain.com/informazione/dettaglio.asp?id=10895

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *