UNA CAMPAGNA SPECIALE DEI TESTIMONI

UNA CAMPAGNA SPECIALE DEI TESTIMONI
DI GEOVA PER ANNUNCIARE I DUE GRANDI RADUNI A MONZA

In mezzo a notizie di cronaca riguardanti fatti sempre più disumani e raccapriccianti i Testimoni di Geova continuano a essere ottimisti in quanto al futuro. Si tratta semplicemente di un ottimismo ingiustificato basato sulla credulità? È irrealistico aspettarsi che le condizioni mondiali migliorino? I Testimoni dicono di no e desiderano vivamente aiutare il prossimo a conoscere quello che dice la Bibbia riguardo ai motivi per essere ottimisti. A tal fine i Testimoni si stanno impegnando in una campagna mondiale per invitare il pubblico ad assistere alla loro annuale assemblea di distretto e ad ascoltare di persona questi motivi.

Può sorprendere che un’organizzazione internazionale inviti il pubblico alla propria assemblea, ma i Testimoni fanno questo fin dai primi anni del ’900. Quest’anno hanno promosso una nuova iniziativa. Ogni Testimone parteciperà a questa campagna mondiale per annunciare l’assemblea di distretto “La liberazione è vicina!” distribuendo uno speciale invito. I Testimoni desiderano che quante più persone possibile possano esaminare e prendere a cuore le confortanti dichiarazioni della Bibbia indicanti che il peggioramento delle condizioni mondiali significa che presto Dio distruggerà la malvagità.
Milioni di persone conoscono la preghiera modello che Gesù Cristo insegnò ai discepoli. I Testimoni si soffermeranno sulla frase “Liberaci dal malvagio” riportata nella Bibbia in Matteo 6:13. Questo versetto farà da filo conduttore del programma del sabato.
In genere i pareri sul Diavolo sono discordi: È semplicemente il principio del male? Una credenza superstiziosa? Una figura mitologica? Una forza distruttiva e astratta presente nell’universo? La Bibbia indica che il Diavolo è una persona spirituale malvagia, ragion per cui i testimoni di Geova considerano il Diavolo una creatura spirituale malvagia, corrotta e pericolosa. (1 Giovanni 5:19) Secondo i Testimoni è molto importante comprendere ciò che la Bibbia insegna circa il Diavolo, opporsi ai suoi tentativi di inganno e pregare Dio di essere liberati dalle trappole e dalle tentazioni del Diavolo.


Il gruppo di Cormano

I testimoni di Geova ritengono che il peggioramento delle condizioni mondiali sia una prova che siamo più vicini che mai all’intervento di Dio negli affari sulla terra. I Testimoni credono che presto Dio distruggerà la malvagità e introdurrà coloro che sopravvivranno in un paradiso dove si vivrà in pace, liberi dall’influenza demonica. I Testimoni sperano vivamente che molti possano assistere alla loro assemblea e ascoltare altre informazioni sulla liberazione promessa da Dio.


1ª Scheda informativa
Assemblea di distretto dei Testimoni di Geova del 2006
“La liberazione è vicina!”

Che cosa
Da giugno ad agosto i testimoni di Geova terranno 79 assemblee di distretto in 22 città. Il tema dell’assemblea pone l’accento sulla liberazione promessa da Dio dall’attuale mondo malvagio, così come è esposta nella Bibbia. I Testimoni ritengono che gli avvenimenti attuali formino un segno composito indicante che si avvicina rapidamente il giorno in cui Dio porrà fine alle sofferenze, alla malvagità, alla violenza e all’oppressione.

Dove e Quando
Stadio “Brianteo” di Monza venerdì 30 giugno – domenica 2 luglio 2006 venerdì 7 luglio – domenica 9 luglio 2006

Programma
Il pubblico è invitato ad assistere a qualunque sessione o all’intero programma. Ogni giorno la sessione mattutina inizierà alle ore 9,30.
Il venerdì e il sabato la sessione pomeridiana inizierà alle ore 14,00.
La domenica la sessione pomeridiana inizierà alle ore 13,40.


Monza


Chi
A cura della Congregazione Cristiana dei Testimoni di Geova:
Circa 20mila delegati provenienti da Milano, Monza, Sondrio, Lecco, Como
e Lodi interverranno all’assemblea di distretto in programma a Monza presso lo Stadio “Brianteo”. Si prevede che complessivamente in Italia oltre 270.000 persone assisteranno a queste assemblee. Il programma sarà presentato, per intero o in parte, in 15 lingue: albanese, arabo, cinese, francese, inglese, italiano, lingua italiana dei segni (LIS), polacco, portoghese, punjabi, rumeno, russo, singalese, spagnolo e tagalog.


Il gruppo di Vimercate


Alcuni momenti allo stadio di Monza


Varie
Tutte le sessioni dell’assemblea sono aperte al pubblico e l’accesso è libero. Non si fanno collette.
L’organo ufficiale dei Testimoni di Geova è La Torre di Guardia, che ha una tiratura di oltre 27.000.000 di copie in 153 lingue. In tutto il mondo ci sono oltre 6.600.000 testimoni di Geova, presenti in 235 paesi. Sono organizzati in più di 98.000 comunità, che operano tutte sotto la guida di un Corpo Direttivo centrale con sede a Brooklyn, New York. In Italia gli associati ai Testimoni di Geova sono oltre 400.000, di cui oltre 230.000 evangelizzatori, distribuiti in 3.000 comunità sparse su tutto il territorio nazionale. Ogni anno nel nostro paese si convertono ai Testimoni di Geova circa 5.000 italiani.

Info: Servizio Stampa tel. 347/1251848 – 347/1141127 www.jw-media.org. e www.watchtower.org


Il gruppo di Como

PER LA PRIMA VOLTA I TESTIMONI DI GEOVA TERRANNO DUE grandi RADUNI A MONZA
Una campagna speciale per invitare tutti i cittadini
MONZA — Per la prima volta i testimoni di Geova terranno due grandi raduni consecutivi presso lo Stadio “Brianteo” di Monza. Il primo si svolgerà da venerdì 30 giugno a domenica 2 luglio, mentre il secondo è in programma da venerdì 7 a domenica 9 luglio. Parteciperanno circa 20mila delegati provenienti dalle città di Milano, Monza, Sondrio, Lecco, Como e Lodi.

Como

Pur avendo sempre invitato il pubblico ai loro raduni fin dai primi anni del ‘900, migliaia di Testimoni, durante le tre settimane precedenti il congresso, consegneranno di porta in porta uno speciale volantino d’invito dal tema: “La liberazione è vicina!” Si tratta di un enorme sforzo congiunto legato a una campagna internazionale che coinvolge oltre sei milioni e seicentomila testimoni di Geova di tutto il mondo (queste assemblee si terranno in 155 paesi). La speciale campagna di distribuzione dell’invito per le proprie assemblee riguarderà anche i grandi raduni internazionali che si terranno in Germania, nella Repubblica Ceca e in Polonia nei mesi di luglio e agosto, ai quali parteciperanno delegazioni di tutto il mondo, incluse quelle provenienti dall’Italia. “ I testimoni di Geova – riferiscono Renato Onesti e Giuseppe Di Biasi dell’ufficio stampa dei due congressi – sentono molto questa speciale campagna, e al tal fine si sono organizzati per raggiungere più persone possibili del loro territorio. Saranno contattate anche le minoranze linguistiche delle province interessate, inclusi i sordi”. “Sono operanti in Brianza diversi gruppi stranieri, ci spiega Onesti – a Lissone c’è un gruppo francese, a Desio uno nella lingua urdù, a Verano è presente un gruppo rumeno, ad Arcore c’è una congregazione inglese e a Seregno una congregazione LIS (sordomuti), mentre a Monza vi è una nutrita congregazione spagnola”.
Nonostante notizie di cronaca riguardanti fatti sempre più disumani e raccapriccianti, i testimoni di Geova continuano a essere ottimisti in quanto al futuro. Essi ritengono che l’umanità abbia un estremo bisogno di ottenere la liberazione dalle afflizioni. I discorsi in programma prenderanno in esame il ruolo di Gesù nel liberare l’umanità. L’espressione “Liberaci dal malvagio”, contenuta nella preghiera modello del “Padre Nostro”, farà da filo conduttore al programma del sabato. Sarà mostrato, inoltre, come il Diavolo sia una creatura reale e pericolosa per il genere umano. Infine, i testimoni di Geova credono che il peggioramento delle condizioni mondiali sia una prova che siamo più vicini che mai all’intervento di Dio negli affari della terra per liberarla dall’influenza demonica. Uno dei momenti più importanti ed emozionanti dell’assemblea sarà la cerimonia del battesimo dei nuovi testimoni di Geova per immersione completa in acqua, previsto nei giorni di sabato 1 e 8 luglio alle ore 11,50. Domenica mattina Ernesto Donini di Carate presenterà un dramma in costume che evidenzierà cosa significhi essere leali a Dio, mentre al pomeriggio il discorso pubblico dal tema “La liberazione mediante il Regno di Dio è vicina!” sarà pronunciato da Giorgio Caminiti ministro viaggiante dei testimoni di Geova e prenderà in esame le prove bibliche relative alla veracità di questa affermazione.
Il programma del congresso sarà chiuso dal discorso “Teniamoci in aspettazione` mentre il giorno di Geova si avvicina!”, che sarà pronunciato da Franco Maranini di Roma, membro della filiale italiana dei testimoni di Geova.
“Lo stadio ‘Brianteo’, ci spiega Di Biasi – come già fatto gli scorsi anni, sarà ripulito e tirato a lucido domenica 25 giugno da migliaia di volontari Testimoni”. Almeno 3.000 congressisti presteranno gratuitamente il loro tempo e le loro energie per la riuscita dei due congressi”.
In Italia gli associati ai Testimoni di Geova sono 400.000, di cui oltre 230.000 evangelizzatori, distribuiti in più di 3.000 comunità sparse su tutto il territorio nazionale.
Ogni anno nel nostro paese si convertono ai Testimoni di Geova circa 5.000 persone. La storia dei Testimoni di Geova nella città di Milano risale agli inizi degli anni ’30. A Milano e hinterland si contano 12mila evangelizzatori associati in 92 comunità di cui 16 in lingue straniere.


Lecco

“Il legame tra Monza e i Testimoni di Geova è sempre stato molto forte e quest’anno si è ulteriormente consolidato – spiegano Giuseppe Di Biasi e Renato Onesti, responsabili stampa del congresso – La scelta di tenere due grandi raduni non è casuale ma è dovuta al forte incremento in Lombardia, che ha il numero più alto di Testimoni di Geova in una regione italiana, oltre 32mila, distribuiti in 111 comunità di cui 22 di lingua straniera”.

Fuente : aqui

Per scaricare le schede con le note informative:

: – scheda 1

: – scheda 2

: – scheda 3

: – scheda 4

Un pensamiento en “UNA CAMPAGNA SPECIALE DEI TESTIMONI”

  1. Hola a todos!!!

    En realidad muy buena la noticia que publicaron. Me tomé la molestia de traducir la mayor parte de ésta al español para beneficio de todos. La parte final no la traduje porque tenia muchas cosas que se repetian.

    Les dejo el link para que lean la noticia en español:
    http://www.emartinonline.com/sitio/index.php/pages/Campa%C3%B1a%20especial%20de%20los%20testigos%20de%20Jehov%C3%A1%20en%20Italia

    Atte,
    Enrique Martínez A.
    http://www.emartinonline.com

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *